TillyQueste parole sono piene di lacrime e fanno quasi fatica ad uscire ma è giusto ringraziare colei che mi ha fatto capire cosa vuol dire la parola Amore.
Tilly se n'è andata. Eh già, venerdì scorso, 22 luglio 2011, il cuore di Tilly ha smesso di battere a seguito di un'iniezione che le ha tolto quella sofferenza che aleggiava sui suoi dolci occhi. È arrivata a casa dopo sei anni vissuti nel canile e ha trascorso con me altri sei anni. La vita casalinga l'ha trasformata, rendendola un cane meno pauroso, più socievole e sicuramente più tranquillo.
Tilly per me non è stata solo un cane, ma è stata la mia compagna di viaggio durante i duri anni del liceo e in questo primo anno di università. Mi ha accompagnato durante la crescita, durante i vari pianti adolescenziali e durante il primo amore (era una gran spiona, non c'è che dire!). Mi stava vicina mentre studiavo, mentre ballavo, mentre facevo qualsiasi cosa. Lei c'era e ora che è lontana continua a esserci, più vicina che mai.
Mi manca così tanto il suo pelo, il suo musetto, il suo profumo, le sue leccate quotidiane e vederla correre per casa con paperotta in bocca.
Tilly è stata in grado di farmi capire cosa vuol dire amare e essere amati. I suoi occhi parlanti esprimevano gratitudine, fiducia e soprattutto amore assoluto.
Grazie mia piccola patatì, mi mancherai e soprattutto mi mancheranno i tuo occhi sempre fissi su di me.

Alessandra.

© 2017 adottauncane.net - Questo sito è dedicato a Tina, Bella e Arturo