pedritoCiao a tutti, sono Pedro, detto anche Caligola o Pedrito la peste. Sono arrivato al canile di via Germagnano (TO) il 31 marzo 2010, dopo essere stato trovato per strada da un'anima buona che mi ha portato in canile. Ero ormai allo stremo, denutrito, solo e impaurito. Gli operatori e i veterinari del canile mi hanno amorevolmente assistito e curato durante la mia permanenza di 15 giorni. La mia mamma Giulia mi ha infatti conosciuto dopo pochi giorni dal mio arrivo e, malgrado avesse già un altro bimbo a quattro zampe (il mio fratellone Ice), ha deciso di portarmi a casa con lei.

Ho dovuto subire un intervento chirurgico, ma mi sono ripreso rapidamente e ho ormai raggiunto il peso forma. Adesso sono anche ben tolettato e sono certamente molto piacente. Non posso raccontare il mio passato, ma  faccio ancora tanta fatica a fidarmi degli umani e quando provo tanta paura, MORDO! Ho morso anche la mamma ed è dovuta correre all'ospedale. Poi però mi pento, perché voglio bene a tutta la mia nuova famiglia e allora la mamma ha deciso di  mandarmi a scuola! Il mio maestro si chiama Michele: lo vedrò ogni sabato per un anno. È stato subito amore e infatti l'ho morso, ma lui mi aspetta con ansia ogni sabato, perché è convinto che diventerò un cane modello. Perciò ci risentiamo alla prossima letterina e vedrete che vi stupirò!

© 2017 adottauncane.net - Questo sito è dedicato a Tina, Bella e Arturo