Ciao a tutti, Vi scrivo per darvi notizie di Baffetta, la cagnolina seguita dall'Associazione Liberi Tutti di Torino (a cui vanno i miei complimenti per presenza e professionalità). Vi scrivo per raccontarvi quella che sembra una favola, che inizia con due cagnolini piccoli e smarriti arrivati al canile di Ghilarza in Sardegna, due fratellini che iniziano la loro vita in canile. Aspettano, aspettano... Dopo undici anni il maschietto non c'è più invece la femminuccia, chiamata Baffetta, è ancora lì che sogna una famiglia che la voglia, nonostante l'età che ormai non la identifica più come cucciola...

Ma si sa che l'età non è una questione anagrafica, ma di cuore! Infatti il suo dolce musino è riuscito a conquistarmi attraverso lo schermo del PC, a riempirmi il cuore di amore per un'anima bella che era stata trascurata troppo a lungo... Ora è una settimana e mezza che io e Baffy ci siamo trovate, e devo dire che sono orgogliosa di lei: ha affrontato un viaggio in nave e poi in auto per raggiungermi, più di dodici ore in movimento in un mondo sconosciuto, eppure dopo pochissimo ha già iniziato a mostrarmi con i movimenti della sua codina che si fidava di me e che le piacevo! I cuccioli sono belli, nessuno lo nega. Ma un cane senior ti dona il cuore, entra nella tua vita in punta di zampe quasi non credesse a questa possibilità di essere felice che gli viene offerta... E ti conquista! Vorrei far vedere a tutti quanto la mia piccola Baffetta sia cambiata in una settimana, testa alta e coda dritta! Non ha mai sporcato in casa, quando arrivo mi fa una danza gioiosa intorno quasi fosse una cucciola... Eppure apprezza tantissimo il momento in cui ci mettiamo sul divano a sonnecchiare insieme, dividendo la stessa coperta. Spero che anche voi un giorno vi farete un regalo adottando un cane già adulto: è un'azione che riempie il cuore di amore. A presto, Sarah

 

© 2020 adottauncane.net - Questo sito è dedicato a Tina, Bella, Margot e Arturo