Cagnona"Ehi, ma quello, ma quello è orecchie buffe!! cosa ci fa di nuovo qui al canile?"
Qualche tempo fa erano venuti a trovarlo due signori, io con lo sguardo lo avevo seguito, attraverso lo spazio tra le mie sbarre lo avevo visto allontanarsi con loro, quel giorno saltava come mai aveva fatto prima, e rideva, sì, Rubin quel giorno rideva!
"Addio Rubin!" avevo pensato, "non correremo più insieme…", ma ero contenta per lui, era felice e quei signori gli volevano già bene! Chissà se si era mai accorto che anch'io… chissà se si era mai accorto di quanto mi piacesse correre saltare, giocare con lui! Pensieri asciutti con gli occhi bagnati…
"Dove era stato e perché adesso era di nuovo qui?"


Queste immagini galleggiavano fra i miei pensieri, quando all’improvviso lo vedo riattraversare lo stesso spazio interrotto dalle sbarre, ma questa volta in senso contrario, ed anche questa volta senza fermarsi davanti a me!
Vorrei chiamarlo, vorrei che si voltasse, vorrei… Ora la prospettiva dalla gabbia non me lo fa più vedere o sarà anche quell’umidità che mi è di nuovo venuta agli occhi che mi annebbia un po' la vista…
"Bau"
"Orecchie buffe!"
Rubin era tornato indietro, ed ora aveva il muso infilato fra le mie sbarre (certo le sue orecchie erano rimaste fuori…)!
Subito mi fanno uscire, ci annusiamo, corriamo insieme, saltiamo insieme! E adesso quella strada verso l'uscita la facciamo in due!
"Vieni con me lara, ti porto a casa mia, ehm, a casa di questi signori! C'è da mangiare e da bere, c'è tanta gente che ci fa giocare, c'è tanto spazio, un bel giardino, ci sono due cucce grandissime, così grandi che forse possiamo farcene bastare una!"
"Sapete cosa c’è di più bello di un cane che ride? Due cani che ridono insieme!"

 

© 2020 adottauncane.net - Questo sito è dedicato a Tina, Bella, Margot e Arturo