Quando io e mio marito abbiamo finalmente deciso di dare una compagna al nostro grosso cane di nome Rolly, pastore tedesco non di razza, ed entrato in casa nostra cucciolo di 40 giorni e bisognoso di trovare una famiglia, non abbiamo avuto alcun dubbio nel rivolgersi ad un canile, e l'unica condizione posta era che doveva essere femmina.
Così, quando ci siamo trovati di fronte Penny, abbiamo capito che era lei che dovevamo scegliere. La tenerezza del suo sguardo, e quell'incredibile modo di darci e chiedere affetto, a noi, che mai aveva visto prima, hanno colpito e l’abbiamo portata via. Era spaventata, timida, non correva. Io ero preoccupata, anche se con Rolly tutto andava benissimo. Nel giro di poco, due giorni soltanto, Penny ha iniziato a cambiare: dritta sulle zampe, pronta a correre incontro al postino abbaiando più di Rolly, orecchie non più abbassate ma dritte come due antenne pronte a captare ogni rumore.

Mi chiamo Alessandra e ho adottato un cane presso il canile di Pinerolo, sono contentissima di lei che mi segue come fossi la sua ombra (o lei la mia) l'affetto e la gioia che mi trasmette sono unici, non è la mia prima esperienza con cani anzi, ne ho avuti anche provenienti da allevamenti ma questi che prendi nei canili ti stringono il cuore, il loro sguardo ti scioglie, è diverso.
Queste mie poche righe vogliono essere un semplice ringraziamento per quello che fa Denis e chi collabora con lui, con la speranza che molta gente sia invogliata a dargli una mano anche con del semplice volontariato, i nostri amici cani saranno meno tristi e anche voi.
Grazie
Alessandra

FlikMi chiamo Simona e il 12 maggio ho adottato Flik, un maschietto di un anno e mezzo ospitato al canile di Pinerolo. Vi scrivo per farvi sapere che è grazie al vostro sito che ho conosciuto Flik.
L'ho visto, mi è piaciuto e sono andata a conoscerlo di persona. Il giorno stesso l'ho portato a casa.
Vi scrivo perché vorrei incoraggiare altre persone che, pur desiderose di avere un cane, sono un po' indecise se assumersi tale impegno oppure no.
Io non sono pentita, anzi! È stato tutto molto più facile del previsto, soprattutto la convivenza. Non sono mai stata tanto serena come adesso!
Simona

Pagina 6 di 6

© 2017 adottauncane.net - Questo sito è dedicato a Tina, Bella e Arturo